AUTO D'EPOCA - BMW 850I (1992)

Agli inizi negli anni 80 la BMW cominciò a pensare ad un progetto per sostituire la bellissima, ma ormai datata, 635i. Nonostante tutto, la BMWS 635, rimase in produzione fino al 1989; anno in cui la nuovissima 850i fece il suo esordio nel mese di settembre al Salone di Francoforte.
Un dato curioso e che lascia intendere molto sulla qualità di questa vettura è la spesa che BMW ha affrontato dall’inizio del progetto fino alla sua presentazione, ben un miliardo di marchi.

Da questo ambizioso progetto ne nacque una vettura dalle linee tese e affilate, un cofano motore molto lungo che doveva ospitare i due propulsori a 6 cilindri e i caratteristici e affascinanti fari a scomparsa che hanno reso questa vettura un’icona dell’elica di monaco.
La caratteristica soluzione priva di montanti laterali conferiva alle superfici vetrate un aspetto leggero e di grande impatto scenico. Questo però costrinse gli ingegneri a trovare una soluzione per le cinture di sicurezza. Come tutti sappiamo è proprio al montante laterale che sono ancorate. Il centro ricerca BMW progettò un sedile che integrava anche la cintura di sicurezza grazie ad un’appendice che, ancorata proprio su di esso, ne permetteva lo srotolamento. Ancora oggi rimane una soluzione estetica ed ingegneristica davvero notevole.
La coda tronca, i grandi gruppi ottici e i 4 tubi di scarico gli conferivano un’aria da vera coupé di lusso.

Passando agli interni troviamo il consueto cruscotto ruotato verso il pilota di 5° ma completamente ridisegnato nell’aspetto rispetto alla Serie 7 da cui invece derivava la meccanica. Questa particolare attenzione all’ergonomia consentiva al pilota di avere tutto sempre sotto controllo.
Il rivestimento degli interni, per le versioni europee, era in una morbidissima e spessa pelle montana che ancora oggi mostra la sua enorme qualità.

Passando alle dotazioni elettroniche, la 850i, vantava delle soluzioni avveniristiche per l’epoca. Il controllo di stabilità ASC+T e le sospensioni a smorzamento controllato EDC – tarabili in due posizioni quali Confort e Sport – rendevano quest’auto davvero esclusiva.
I sedili regolabili elettronicamente e memorizzabili su 3 posizioni, il climatizzatore automatico, la tenda parasole posteriore elettrica, il lavafari a scomparsa nel paraurti, sono solo alcune accortezze che possiede questa fantastica vettura.

La BMW 850i che propone Biga Garage è un esemplare molto bello. In Italia sono state immatricolate solo 1021 vetture di questo modello e lei è una di queste. Gli interni sono davvero ottimi, all’interno si respira ancora quel lusso che la casa bavarese voleva trasmettere con questa coupé. La carrozzeria mostra alcuni piccoli segni del tempo, nonostante ciò, risulta ancora di un bellissimo nero lucido che non richiede nessun intervento. La parte meccanica e praticamente perfetta, con manutenzione eseguita sempre presso la rete ufficiale, ha solo 66000 Km al suo attivo. Il cambio manuale a sei rapporti, rarissimo su questa serie, rende l’auto ancor più desiderata. Se cercate una 850i da mettere nella vostra collezione questa è la compagna giusta per voi.

Vi invitiamo a venire nel nostro salone altrimenti, in alternativa, potete contattarci sia telefonicamente sia sui nostri canali Skype, Microsoft Team, ecce cc per fare una Videochiamata con un nostro esperto. Potremmo raccontarvi la storia del mezzo mentre guardate in diretta ogni piccolo dettaglio.

  • Modello: Serie 8 - E31
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: Italia
  • Chilometri: 66000
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Coupè
  • Prezzo: € 49.500,00
  • Allestimenti e optional: -
  • Posti: 4
  • Anno: 1992
  • Stato: conservato

Contatta il rivenditore

    Ti interessano accessori o ricambi

    logo