Jaguar: Auto storiche e d’epoca

Cerca tra tutti i modelli di Jaguar d’epoca. Agorauto è il tuo portale di riferimento per la ricerca di auto d’epoca! Tutti i modelli di Jaguar storiche presenti su Agorauto sono proposti da rivenditori selezionati e verificati. Scopri, cerca ed acquista i modelli di Jaguar che hanno fatto la storia dell’automobilismo su Agorauto!

22 Jaguar in vendita

JAGUAR XJ (DAIMLER) SUPER V8 LWB – 2000

Massima espressione dell’eleganza secondo Jaguar, questa DAIMLER SUPER V8 LWB è un meraviglioso esemplare appartenuto […]

  • Modello: XJ - X300
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: -
  • Chilometri: 141000
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Berlina/City Car
  • Prezzo: € 24.900,00
  • Allestimenti e optional: Full Optionals
  • Posti: 4
  • Anno: 2000
  • Stato: -

JAGUAR XJ 4.2 SOVERING MOLTO BELLA!!! AUTOMATICA! ANNO 1984

JAGUAR XJ 4.2 SOVERING BERLINA MAESTOSA PER L’EPOCA, COMPLETA DI CAMBIO AUTOMATICO, CERCHI LEGA, INTERNI […]

  • Modello: XJ - Serie II
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: Italia
  • Chilometri: 100000
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Berlina/City Car
  • Prezzo: € 9.999,00
  • Allestimenti e optional: pelle cambio automatico
  • Posti: 5
  • Anno: 1984
  • Stato: restaurato

JAGUAR DTYPE REPLICA 1974

Jaguar DType replica motorizzata con motore Jaguar 4.2 di derivazione XJ serie 2. L’auto è […]

  • Modello: Altro
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: -
  • Chilometri: 93200
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Spider/Roadster/Barchetta
  • Prezzo: € 90.000,00
  • Allestimenti e optional: Cerchi in lega, Freni a disco, Interni in pelle, Tettuccio apribile
  • Posti: 2
  • Anno: 1974
  • Stato: restaurato

JAGUAR ETYPE 3.8 FHC (JAGUAR HERITAGE) 1964

Jaguar EType 3.8 prima serie costruita nel 1964. La vettura ha subito un restauro integrale […]

  • Modello: E-TYPE - Serie I
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: -
  • Chilometri: 85232
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Coupè
  • Prezzo: € 155.000,00
  • Allestimenti e optional: -
  • Posti: 2
  • Anno: 1964
  • Stato: restaurato

JAGUAR E-TYPE 4.2 1966

Auto completamente restaurata in maniera professionale, apportando alcuni accessori speciali come servosterzo elettrico, sospensioni moderne, […]

  • Modello: E-TYPE - Serie I
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: -
  • Chilometri: -
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Coupè
  • Trattativa riservata
  • Allestimenti e optional: Tettuccio apribile, Servosterzo
  • Posti: 4
  • Anno: 1966
  • Stato: restaurato

JAGUAR E-TYPE 4.2 ROADSTER

Jaguar E-Type 4.2 Roadster, restaurata molti anni fa, in buono stato di conservazione. Omologata ASI.

  • Modello: XJ - Serie III
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: -
  • Chilometri: -
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Spider/Roadster/Barchetta
  • Trattativa riservata
  • Allestimenti e optional: Interni in pelle, omologata ASI
  • Posti: 2
  • Anno: 1969
  • Stato: conservato

JAGUAR XK8 4.0 1999

JAGUAR XK 8 Cabriolet di colore argento con interni in pelle beige e capotte in […]

  • Modello: XK8/XK
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: -
  • Chilometri: 85000
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Spider/Roadster/Barchetta
  • Prezzo: € 24.900,00
  • Allestimenti e optional: INTERNI IN PELLE, CABRIOLET, CAMBIO AUTOMATICO, ALZACRISTALLI ELETTRICI
  • Posti: 4
  • Anno: 1999
  • Stato: restaurato

JAGUAR XJS 3.6 COUPè AUTOMATIC 1990

Vettura di provenienza francese, riverniciata di carrozzeria nel blu cobalto metallizzato. Versione 3.6 litri con […]

  • Modello: XJS
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: Francia
  • Chilometri: 168520
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Coupè
  • Prezzo: € 26.000,00
  • Allestimenti e optional: Alzacristalli elettrici, Servosterzo, Interni in Pelle
  • Posti: 4
  • Anno: 1990
  • Stato: conservato

JAGUAR XJ6 4.2 SOVEREIGN S3 1983

La vettura proposta è una Jaguar XJ6 serie 3, il modello più stiloso e sportivo, […]

  • Modello: XJ - Serie III
  • Alimentazione: Benzina/GPL
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: Italia
  • Chilometri: 170000
  • Trazione: Posteriore
  • Tipologia: Berlina/City Car
  • Prezzo: € 11.500,00
  • Allestimenti e optional: Alzacristalli elettrici, Cerchi in lega, Freni a disco, Impianto GPL, Overdrive
  • Posti: 5
  • Anno: 1983
  • Stato: conservato

JAGUAR XK 150 ROADSTER 1958

Ulteriori informazioni e dettagli su: https://www.autoluce.com Veicolo con restauro conservativo A corredo 4 cerchi dunlop […]

  • Modello: XK - 150
  • Alimentazione: Benzina
  • Paese: Italia
  • Paese d'origine: Italia
  • Chilometri: -
  • Trazione: -
  • Tipologia: Spider/Roadster/Barchetta
  • Prezzo: € 120.000,00
  • Allestimenti e optional: Pelle Blu-Capote in tela Blu
  • Posti: 2
  • Anno: 1958
  • Stato: conservato

La storia di Jaguar

Jaguar Cars Ltd. è una tra le più prestigiose case automobilistiche britanniche, specializzata in vetture sportive e di lusso e, con lo storico marchio Daimler, acquisito nel 1960, è uno dei principali fornitori della Casa Reale inglese.
Raro esempio di produttore in grado di costruire auto per i sovrani e nello stesso tempo vincere in pista, Jaguar ha mantenuto inalterato negli anni il prestigio e lo stile delle proprie vetture, nonostante una storia economica e industriale decisamente travagliata.

Storia che inizia nel 1921 quando William Lyons, un giovane ingegnere di Blackpool, incontra il pilota motociclistico William Walmsley, abile costruttore di sidecar.
L’anno seguente i due fondano la Swallow Sidecar Company. Nel giro di pochi anni l’azienda compie il salto verso l’automobile, ricarrozzando vetture nazionali di grande serie. Nel 1928 arriva il trasferimento in una nuova grande sede a Coventry, di cui, dal 1934, Lyons resta unico responsabile dopo le dimissioni del socio.
Da quel momento la ragione sociale muta in SS Cars Ltd. e inizia la propria produzione di vetture di lusso, la cui prima grande esponente è la celebre SS100. Negli anni del conflitto la sigla SS viene associata alle Schutzstaffeln naziste, ragion per cui l’azienda viene ribattezzata col nome, decisamente più evocativo, di Jaguar.

Dopo la guerra l’azienda punta su opulente berline come la Mark IV con motori a 4 o 6 cilindri, proposte anche in versione cabriolet.
A queste affianca però un animale di razza: la velocissima e bellissima XK 120. Capostipite della serie sportiva XK, in vendita ancora oggi, la 120 consacra il marchio Jaguar come eccellenza sportiva britannica anche sul mercato d’oltreoceano. Con essa l’azienda inaugura una lunga e proficua carriera sportiva, che vede il marchio inglese trionfare a Le Mans per ben cinque volte negli anni Cinquanta, con la XK 120 prima e poi con le C-Type e D-Type. Un passaggio fondamentale per dare lustro al marchio e lanciare la potente XKSS, versione stradale della D-Type, dalla quale deriverà una delle sportive più belle e affascinanti di sempre: la E-Type.

Gli anni Sessanta vedono la E-Type spopolare su tutti i principali mercati internazionali. Un successo che consente all’azienda di acquisire Daimler e della Coventry Climax e trasferirsi nell’attuale sede di Browns Lane.

Nel 1966, non trovando un erede degno, Lyons cede la proprietà di Jaguar alla British Motor Corporation, conservando il ruolo di presidente. Un passaggio non esattamente indolore che porterà nel tempo a modelli di relativo successo alternati a flop clamorosi, complice spesso una generale inaffidabilità meccanica ed elettrica. Tra le vetture degli anni 70 e 80 più interessanti in ottica collezionistica, le berline della serie XJ e le coupé della serie XJ-S.

logo